MINI cooper 1.3 Classic ASI

John Cooper carburatore customizzata

17.500 € IVA non deducibile
Carrozzeria: Utilitaria
Colore: pastello
Immatricolazione: 01.01.1991
Alimentazione: Benzina
Km: 8.000
Cilindrata: 1.300 cm³
Potenza: 103 kW (140 CV)
Fari xenon: Non presenti
Codice interno: MDX-T4BN3TCZ
Sensori di parcheggio: No

Modulo di contatto

  • Acconsento al trattamento dei sovra riportati dati personali, esclusivamente al fine di prenotare il servizio indicato secondo le modalità contenute nell’informativa... Leggi di più.
  • Acconsento al trattamento dei sovra riportati dati personali, per l’invio di materiali informativo, commerciale, promozionale e pubblicitario su prodotti e servizi... Leggi di più.
  • Acconsento al trattamento dei sovra riportati dati personali, per attività legate alle ricerche di mercato o profilazione ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 196/2003. Questo consenso è facoltativo.
  • Dichiaro di avere preso visione dell'informativa sulla privacy e di averla accettata.

Dati generali

Cambio Manuale - marce
Consumi
Cons. urbano: 11 l. / 100 km
Cons. ex. urbano: l. / 100 km
Cons. misto: 13.5 l. / 100 km
CO2: 220 (g/km)
* I consumi possono variare a seconda dell'equipaggiamento,dello stile di guida e dello stato del veicolo.
Numero posti
Numero porte
Interni Pelle

Descrizione

Splendida versione 1.3 cooper a carburatori bicolore con stripps sul ofano, calandra cromata, con fari supplementari, interni in pelle totale nera, sedili sportivi cobra, volante in pelle originale MOTO LITA, tappo serbatoio + specchio interno , tergi cromati, cerchimaggiorati con  SPORT PACKET, motore nuovo , completamente originale , con scarico sportivo
ISCRITTA ASI , un gioiellino, divertentissima ed unica nel suo genere, cruscotto in carbonio+ radio bluetoot vivavoce , usb mp3 

Nel 1990 il Gruppo Rover intervenne sulla Mini, principalmente per ragioni di sicurezza ed inquinamento. La scocca venne rinforzata, mentre il motore, ora di 1275 cm³, adottò l'alimentazione a iniezione elettronica single point e la marmitta catalitica. La potenza era di 50 CV. L'unica versione disponibile sul mercato italiano era la Mayfair (con carrozzeria chiusa o dotata di tetto apribile in tela Open Classic). La calandra tornò cromata. Nel 1991 venne reintrodotta la versione Cooper (riconoscibile per il tetto bianco o nero, i cerchi "Minilite" da 12 pollici e le strip adesive sul cofano motore), con motore 1275 cm³ a carburatore (MK5) fino al 1992 e poi a iniezione singlepoint "spi" (MK6) sempre da 63 CV e catalizzate. In questi anni si dà vita ad un acceso campionato mononomarca di velocità su pista riservato alle Cooper. Ci sono competizioni che tuttora, in più parti del mondo, vedono le Mini come protagoniste.

Dettagli

Pelle
Garanzia
Interno in pelle
Colore: pastello
Consumo urbano: 11,0 l/100km
Consumo combinato: 13,5 l/100km
Emissioni CO2: 220 g/km
Consumo extraurbano: 16,0